Stefano Conticelli

presenta

Cheval Résonnant

Accompagnato dalle musiche di Luis Luciano

In occasione dell’87° edizione del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale di Roma (CSIO), l’artista e designer Stefano Conticelli presenta, dal 23 al 26 maggio, nella sala degli affreschi del Casino dell’Orologio l’installazione Cheval Résonnant.

 

L’opera esprime la passione dell’artista per il mondo dei cavalli che, nelle sue mani, diventano vere e proprie icone. L’installazione è costituita da sei elementi modulari in cuoio, legno e ferro, realizzati a mano da Conticelli, che rappresentano “cavalli in corsa” lanciati in un viaggio senza tempo. Nel salto veloce dei cavalli verso una dimensione inesplorata ritroviamo l’autore nell’incessante ricerca di gesti arcaici familiari fuori dai percorsi consueti, mentre, tenace, percorre strade inesplorate. E lo fa utilizzando più materiali che concorrono a creare l’essenza del suo stile unico e della sua cifra inconfondibile.

prova

Isabelle Abstract

Stefano Conticelli nei giorni dell’esposizione dell’installazione sarà impegnato in un workshop che lo vedrà al lavoro nella realizzazione in sito di un cavallo in legno e cuoio dipinto con terre naturali. L’opera dal titolo Isabelle Abstract verrà donata al cavaliere vincitore del concorso.

 

Spirito eclettico, Stefano Conticelli vive e lavora nella campagna di Orvieto, in Umbria, terra ricca di storia, tradizione e cultura. Il suo talento creativo affonda le radici in famiglia. Coadiuvato da una spiccata manualità e da una profonda conoscenza dei materiali, nella sua Bottega crea, dal 2007, collezioni e opere originali, in edizione limitata, con interpretazioni in equilibrio fra poesia e gioco. Per unicità ed eleganza le sue creazioni, realizzate rigorosamente a mano, sono ammirate e richieste dai più celebri imprenditori, come Loro Piana, Monaco Boat Service Riva, Fiat, Zegna, Gruppo Messina, Wannenes, Conceria Pietro Presot, che rappresentano l’eccellenza del prodotto italiano nel mondo. Conticelli collabora inoltre con numerosi chef di fama internazionale tra cui Alain Ducasse, Davide Oldani, Filippo La Mantia ed Emanuele Mazzella. Per Stefano Conticelli la Bottega è un luogo di continua ricerca e fonte di risorsa interiore e ispirazione.

Stefano Conticelli - Cheval Rèsonnant | Bottega conticelli
prova
Stefano Conticelli - Cheval Resonnant